Essere un talento ma perdersi in un bicchiere d’acqua

 

NAVE DA CROCIERA...

Quante volte ti è capitato di avere a che fare con una o più persone che hanno un talento, ma si perdono in un bicchiere d’acqua?

 

Io personalmente conosco e ho a che fare abbastanza spesso, con la persona che ha realizzato tutto a mano questa grande opera d’arte che vedi qui nella foto e, se mi leggi fino all’ultima riga ti svelo chi è questa persona. 🙂

Questa persona è davvero appassionata nel realizzare sia questa che molte altre opere d’arte, perchè ogni volta che ci parla di un nuovo progetto che sta costruendo, ne parla con entusiasmo come se avesse appena vinto alla lotteria e, lo dimostra sempre.

Lo conosco da 13 anni e, da 13 anni che costruisce e si ingegna a realizzare cose sempre nuove,fuori dal comune e molto particolari che nessuno ha realizzato fino adesso, o meglio sicuramente c’è qualcun altro che costruisce navi, barche…ma non di questo calibro qui.

Come sai avere un talento innato,qualunque esso sia, è un dono meraviglioso, perchè vuol dire che tu hai la capacità e dote di fare, di realizzare, di avere una determinata fantasia che qualsiasi altra persona non ha ed essere in grado di realizzare queste cose.

Se dovessi mettermi io a realizzare una nave di questo calibro, non saprei proprio da che parte iniziare e andrei subito in palla, ma se mi chiedi di realizzare la stessa nave però ricamandola a punto croce, come so fare io, saprei da dove cominciare, come muovermi, che materiale utilizzare, etcc…perchè ricamare a punto croce è la mia passione, il mio talento.

Questa nave costruita interamente a mano, è fatta 95% in ottone, il restante in rame, ferro, alluminio per quello che riguarda gli oggetti di piccole dimensioni, completamente saldati e verniciati a mano.

Quindi ti puoi immaginare questo suo talento come lo sfrutta bene quando deve costruire queste opere d’arte, ma purtroppo si perde in un bicchiere d’acqua quando arriva la parte della vendita,cioè quando trova qualche cliente per vendere o la nave, oppure qualche altra opera che ha fatto.

Secondo me questa difficoltà gli capita perchè non ha mai frequentato un corso di formazione, a parte quello di Heker al Millionaire Mind di Milano, perchè se avesse frequentato qualche corso di formazione, si sarebbe formato, si sarebbe confrontato anche con altre persone dandogli dei suggerimenti,(oltre a quelli che gli do io) e, magari a quest’ora sarebbe riuscito a vendere le sue opere d’arte e avere meno difficoltà nella vendita.

 

AUTODEPOCA1920.

Quindi è importante oltre ad avere un grande talento, avere almeno un minimo di formazione sia per se stesso, ma anche per mettersi a confronto con gli altri, uscendo dalla zona di confort e riuscendo anche nella vendita.

Quindi essere un talento è un dono che ognuno di noi ha e ovviamente ci sono persone che il proprio talento lo sfruttano e lo fanno sapere a tutto il mondo e fanno pubblicità ovunque smanettando da tutte le parti e decollano.

Mentre ci sono altre persone che sono talentuose come questa persona qui, ma si ferma solo alla costruzione, perchè non va a cercare su internet o in giro persone di un certo calibro a cui interessa e sono appassionati di queste particolari opere d’arte e venderle, farsi conoscere, fare pubblicità…perchè si perde in un bicchiere d’acqua.

Quindi se sei un talento anche tu in un qualsiasi cosa, non fermarti e perderti, ma continua a cercare o su internet o dove vuoi, fai volantini, fai pubblicità, fatti conoscere creando magari un sito/blog, l’importante è non fermarti mai, ma continuare a far crescere il tuo talento e vendere il tuo talento. 🙂

PS: Come promesso all’inizio dell’articolo dove dicevo che alla fine dell’articolo ti svelavo chi è l’artefice di queste opere d’arte, ora te lo svelo…la persona che conosco da ormai 13 anni è mio suocero. 🙂

Ovviamente queste svariate opere d’arte che realizza le vende sui siti di vendite come subito.it etcc… e nel caso tu stesso che mi stai leggendo in questo momento ti interessa acquistare uno o più opere d’arte mi puoi contattare privatamente, oppure se conosci qualcuno che è appassionato di queste opere d’arte, fammi sapere.

Spero che questo articolo ti è piaciuto e spero di averti dato qualche ispirazione e imput in più rispetto a prima di leggere il mio articolo e, mi fa piacere poter avere da parte tua un feedback.

Nel frattempo ti ringrazio di avermi seguito e se ti fa piacere condividilo su Facebook e CLICCA “MI PIACE” sulla mia pagina FACEBOOK.

Da oggi puoi anche seguirmi sul canale youtube per ascoltare le mie interviste gratuite ai Copywriter italiani e, sugli altri social Linkedin e Twitter.

Ciao e grazie

MIAFIRMARIMPICCIOLITA

Loading Facebook Comments ...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.