La creatività è una dote innata o è qualcosa che si può imparare?

pensiericreativi1

La creatività può essere appresa?

Questa non è una domanda a cui si può rispondere semplicemente sì o no.

Potrebbe non essere possibile insegnare direttamente la creatività, ma ciò in cui puoi migliorare  le circostanze della vita che incoraggiano le più grandi possibilità di esprimere meglio te stesso.

La creatività non è un fulmine, ma piuttosto qualcosa che cresce in coloro che sanno coltivarla.

Come vengono le buone idee, e quali caratteristiche ha una ‘buona idea’?

La creatività è una dote innata o è qualcosa che si può imparare?

Come posso scoprire qual é la mia creatività?

In che modo e in quali ambienti se ne può favorire lo sviluppo?

È più facile essere creativi da soli o in gruppo?

La creatività non ha nulla a che fare con un’attività in particolare: con la pittura, la poesia, la danza, il canto.

Ogni cosa può essere creativa, sei tu a dare vita alla qualità di creativa che hai dentro di te, nessuno può impedirti di sprigionare ed essere creativa, ma sopratutto quanto devi esserlo.

Ogni persona lo esprime poco o tanto dipende come si sente dentro di sè.

Si può dipingere in modo creativo, si può cantare in modo creativo, si può cucinare in modo creativo.

La creatività è la qualità che tu metti in ciò che stai facendo: è un’attitudine, un approccio interiore, il modo in cui guardi le cose.

Dunque la prima cosa da tenere a mente è di non confinare la creatività a qualcosa di particolare.

Non tutti possono essere pittori perchè chi è diventato pittore è perchè ha voluto esprimere al massimo, al meglio la sua creatività nell’arte di dipingere.

Chi non è capace di dipingere, ma è comunque molto creativo, esprime la propria creatività in un altro modo esempio.

  • nel ricamare a punto croce, come faccio anche io,
  • nel realizzare origami,
  • nel preparare dei succulenti pasti,
  • nel canto,
  • nello scrivere poesie,
  • nel creare oggetti fati di pasta di sale, pasta di zucchero,
  • nel creare vasi di terracotta, di porcellana,
  • nel suonare uno strumento,
  • nel scolpire un disegno sulla pietra,
  • etc…ed infine
  • nello scrivere lettere di vendita, 🙂

Come vedi i modi per esprimere ognuno la propria creatività che ha dentro ce ne sono a migliaia e ci sono un sacco di idee, basta ampliare la veduta, ampliare la creatività e una volta fatta…vengono fuori un sacco di cose belle che non immaginavi neanche.

Il mondo sarebbe monotono se tutti fossero solo pittori. Non tutti possono essere pittori, ma chiunque può essere creativo.

Qualsiasi cosa tu faccia, se la fai con gioia e con amore, allora è creativa. Se da questo senti che qualcosa cresce in te, se genera una crescita, allora è spirituale, è creativo, è divino.

Ama quello che fai. Le piccole cose divengono grandi grazie al tocco dell’amore e della creatività che emani.

Chi sta ponendo la domanda dice: credevo di non essere creativo. Se la pensi così diverrai non creativo, in quanto il credere non è soltanto credere: può aprire porte, può chiudere porte.

Se hai una convinzione errata, questa rimarrà intorno a te come una porta chiusa.

Se credi di non essere creativo, diverrai non creativo, poichè questa convinzione ostruirà, negherà continuamente ogni possibilità di fluire. Non permetterà alla tua energia di fluire in quanto tu ripeterai continuamente: non sono creativo.

I bambini sono creativi. E noi a poco a poco distruggiamo la loro creatività, a poco a poco imponiamo loro errate credenze, a poco a poco li distraiamo.

Sii creativo.

Abbandona la convinzione di non essere creativo.

Le persone hanno un’idea veramente limitante di ciò che significa essere creativo: suonare la chitarra o il flauto, oppure scrivere poesie.

Tu devi scoprire ciò che puoi fare e ciò che non puoi fare, nessuno può fare tutto.

Se vuoi veramente essere creativo, fallo e basta!. 🙂

Nessuno è non creativo: neppure gli alberi, neppure le rocce.

Le persone che hanno conosciuto gli alberi e li hanno amati, sanno che ogni albero crea il proprio spazio, ogni roccia crea il proprio spazio.

Vedrai che ogni albero è creativo alla sua maniera; nessun altro albero è così: ogni albero è unico, ogni albero ha la propria individualità.

Gli alberi non sono solo alberi: sono persone.ascoltala e sentirai, percepirai la sua essenza, l’energia positiva.

Le rocce non sono solo rocce: sono persone.

Siediti accanto a una roccia: osservala con amore, toccala con amore, sentila con amore, vedrai che percepirai la sua essenza.

Forse tuo padre ti ha detto che non sei creativo, i tuoi colleghi ti hanno detto che non sei creativo. Forse sei andato cercando in direzioni sbagliate, in direzioni che non sono creative, ma dev’esserci una direzione in cui sei creativo.

Cerca, indaga, e continua a cercare finchè non l’hai trovata.

Puoi rispondermi lasciandomi il tuo commento qui sotto per avere anche una tua opinione riguardo a quello che hai letto fino adesso.

Quindi arrivando alla conclusione del mio articolo quello che ti posso dire è…

 

ESPRIMI AL MASSIMO LA TUA CREATIVITA’!

Nel frattempo ti ringrazio di avermi seguito fino alla fine e se ti è piaciuto l’articolo mi piacerebbe che scrivi il tuo parere, un tuo commento qui sotto e se ti fa piacere condividilo su Facebook e CLICCA “MI PIACE” sulla mia pagina FACEBOOK.

Da oggi puoi anche seguirmi sul canale youtube per ascoltare le mie interviste gratuite ai Copywriter italiani e, sugli altri social Linkedin e Twitter.

Grazie ciao e buone feste.

MIAFIRMARIMPICCIOLITA

 

 

Loading Facebook Comments ...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.