Hai inserito nella tua lettera di vendita questi 10 passi?

 

 passo1

Oggi voglio iniziare a parlare di un argomento che persone non sanno, oppure sanno in parte.

Spiegare quali sono veramente i passi essenziali per scrivere la lettera di vendita in modo completo, quindi con tutti i passaggi giusti ed essenziali, senza dimenticarsene nessuno, altrimenti poi la lettera alla fine si presenta incompleta agli occhi del potenziale cliente.

Dato che i passi essenziali che devono essere inseriti sono 10, e in un articolo non ci stanno tutti, ho deciso di dedicare ogni articolo per ogni passo della lettera.

Quindi iniziamo dal 1° PASSO FONDAMENTALE: IL TITOLO

 

Il primo passo da fare quando si scrive una lettera di vendita èil titolo.

Scrivere un titolo che ha un’efficacia immediata alla persona che poi ti legge è molto fondamentale.

Perchè se il titolo non converte, non è un granchè, non piace, la persona non inizia neanche a leggere il resto della lettera, perchè la troverà fiacca e non gli convince molto di quello che hai scritto.

Se invece hai scritto un titolo che converte ed è efficace e piace molto al pubblico di internet, vedrai che la persona sarà molto motivata a iniziare a leggere la lettera di vendita fino in fondo, senza annoiarsi, senza stancarsi.

 Esempi:

“Tutta la verità sulla Legge di Attrazione…

l’audiocorso in 5 passi per scoprire come funziona
veramente e come puoi utilizzarla a tuo favore nella tua vita
e senza alcuna fatica.”

(autore Marco Ferraro)

Oppure…

“La Legge di Attrazione e l’amore…
come attrarre la persona ideale con la Legge di
Attrazione”

(autore Marco Ferraro)

Oppure…

” Copywriting-

Come scrivere una lettera di vendita con il metodo di una donna”

(autore Chiara Talin)

Bisogna scrivere:

  • un titolo accattivante,
  • persuasivo,
  • unico,
  • specifico,

…che ti lascia addosso la curiosità di volerne sapere di più su questo argomento, come questi esempi qui sopra.

Quindi, ti consiglio ti scrivere il TITOLO con il punto di domanda alla fine, per avere così in qualche modo un contatto già diretto con l’inconscio del pubblico, e far sì che gli rimane in mente.

Devi fare in modo di poter interagire con la persona che ti legge, anche se non la vedi in quel momento, devi immaginare come se fosse li davanti a te.

Devi riuscire a trovare la domanda giusta che gli suscita interesse, che catturi la sua attenzione, che poi userai come titolo giusto da scrivere nella lettera di vendita.

Siamo persone molto curiose e, quando ci incuriosisce, ci affascina un titolo, non facciamo altro che volerne sapere di più, vero?.

Usando questo metodo, questa tecnica per tutta la lettera, il tuo lettore non farà altro che continuare a leggerti stando incollato fino alla fine.

Quindi il titolo è molto importante.

Se invece, come ti ho detto prima, scrivi un titolo fiacco, che non ti convince neanche a te nel leggere il titolo che hai scritto, come puoi pretendere, o come credi di convincere il tuo potenziale cliente a leggere la tua lettera se anche a lui non gli piace, non gli dice nulla?

Sei senza scampo e, non riuscirai a vendere niente, o poco.

Sembra una cavolata, però se ci pensi bene è vera questa cosa.

Piuttosto se non sei convinto del titolo che hai scritto…lascia perdere, non ci pensare più…lascia andare l’energie accumulate, fatti una bella passeggiata, fatti una bella dormita, e ritorna il giorno dopo sul testo del titolo e, prova a rileggerlo e vedere cosa pensi del titolo che avevi scritto ieri:

  • se ti piace,
  • se è accattivante,
  • se converte,
  • se per te è davvero geniale che ti lascia pernsare,
  • se è molto coinvolgente e ti lascia pensare,

…allora usa quel titolo che avevi scritto ieri.

Altrimenti se ti rendi conto che il titolo :

  • non ti convince,
  • non ti ispira, non ti piace,
  •  lo trovi curioso ma non abbastanza,etcc…

…allora modificalo, oppure cambialo totalmente.

 

Esempio: immagina quando ti trovi in edicola, oppure in una libreria e leggi un giornale o una rivista, ci sono dei titoli che ti colpiscono subito l’attenzione, il tuo sguardo, il tuo inconscio e, il tuo istinto ti dice che vuoi assolutamente approfondire e saperne di più su quel specifico argomentoe non vuoi assolutamente distoglierti lo sguardo.

Altri titoli di riviste, libri o articoli che non ti interessano particolarmente, non ti incuriosiscono, cosa fai…o giri pagina, oppure rimetti giù la rivista e te ne vai, oppure ti guardi intorno per cercare qualche altra rivista, libro che ti interessa e, ti cattura di più l’attenzione.

Così vale lo stesso per il titolo della tua lettera di vendita.

 

Il titolo che incuriosisce molto il pubblico è quando si inserisce all’interno:

  • i numeri,
  • la parola segreti, metodi/sistema,
  • curiosità,
  • specificità,
  • unicità.

 

Quando scrivi la tua lettera di vendita per te stesso, oppure per pubblicizzare gli infoprodotti dei tuoi clienti, utilizzi questi particolari strumenti?

Per interagire con me e rispondere all’articolo che hai appena letto, puoi rispondermi lasciandomi il tuo commento qui sotto per avere anche una tua opinione riguardo a quello che hai letto fino adesso.

Nel frattempo ti ringrazio di avermi seguito e se ti fa piacere condividilo su Facebook e CLICCA “MI PIACE” sulla mia pagina FACEBOOK.

Da oggi puoi anche seguirmi sul canale youtube per ascoltare le mie interviste gratuite ai Copywriter italiani e, sugli altri social Linkedin e Twitter.

Grazie ciao

MIAFIRMARIMPICCIOLITA

 

 

 

PS: ti ricordo l’offerta natalizia che puoi aderire SOLO FINO A…

http://copygirlonline.com/WP/copywriter-2/il-natale-e-ormai-vicino-hai-gia-pensato-ai-regali-di-natale/#more-3130

 

GRAZIE!

 

Loading Facebook Comments ...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.