Vuoi scoprire qual’è la sua storia legata al Copywriting?

 

 DANIELEIMPERI

In questi giorni navigando su Internet per andare alla ricerca di un altro personaggio che si occupa di copywriting, mi sono imbattuta in un sito/blog che non sapevo l’esistenza.

Leggendo un pò di pagine del suo blog, compreso quella del “Chi Sono“, mi ha colpito questa persona, perchè comunica in un modo particolare, mi ha trasmesso la passione che ha per il suo lavoro e, dato, come ben sai, stò realizzando in questo periodo varie interviste ai Copywriter, non ho esitato a chiedergli se voleva essere intervistato.

Lui gentilmente mi ha risposto subito, però mi aveva anche detto che, essendo una persona timida, non se la sentiva di fare l’intervista audio, ma gli andava bene farla scritta.

 Io ho accettato subito, anche perchè ero proprio curiosa di scoprire che cosa aveva da raccontarci di interessante e, leggendo quello che mi ha risposto, ha dato dei contenuti di valore.

Si chiama Daniele Imperi è un appassionato di scrittura e lettura.

Legge ogni giorno più libri contemporaneamente, su vari temi e segue numerosi blog, in italiano e in inglese.

Afferma che: “La lettura è un elemento fondamentale per chiunque voglia scrivere“.

Scrive per il web da 13 anni e finora ha prodotto oltre 2500 articoli su vari argomenti come web design, seo, web marketing, blogging, scrittura per il web e tecnologia, geografia e altri temi, recensioni per libri e siti e racconti di viaggio, e oltre 700 testi per pagine web, alcune delle quali per siti personali, ma la maggior parte offrendo servizi di copywriting per clienti, fra cui la Unister di Lipsia e la Taoeweb di Roma.

 Ora non voglio dilungarmi troppo, ma voglio lasciare la parola, o meglio, lasciare… la penna a Daniele.

Eccoti qui sotto la sua intervista:

 

  • Potresti spiegarci nel modo più semplice COSA FAI, in modo che tutti possano capirlo?

Scrivo testi per pagine web e articoli per blog o siti. Credo che questo sia il modo più semplice e immediato per farlo capire a tutti.

 

  • Come hai scoperto la passione per il tuo lavoro e qual è stata la tua formazione per raggiungere il tuo successo?

Innanzitutto non ho raggiunto alcun successo. La formazione è avvenuta direttamente sul campo. La passione per la scrittura, invece, c’è stata fin da ragazzo.

 

  • Quando scrivi un testo, ti capita mai di avere il blocco dello scrittore? Se sì che metodi usi per superarlo e vincere il blocco?

Come ho ribadito varie volte nel mio blog, secondo me il blocco dello scrittore – o del blogger – non esiste. È solo un atteggiamento mentale e un approccio sbagliato nei confronti della scrittura.
La mente, specialmente quando crea, ha bisogno di riposo e di lavorare ad altro.
Io scrivo per i miei clienti, scrivo i miei post, scrivo racconti, vario molto la mia scrittura.

 

  • Che consigli utili daresti ad una persona che vuole migliorare la propria scrittura ma non ci riesce? Cosa deve fare?

Deve leggere molti libri e di vario genere. E deve scrivere tantissimo. Confrontarsi con gli altri. Questo soprattutto aiuta più di qualsiasi libro sulla scrittura.

 

  • Che cosa significa per te “scrittura creativa”?

È la scrittura di storie, di narrativa. Diciamo che questa è la definizione “ufficiale”. Anche se la scrittura di testi particolari, come di campagne pubblicitarie, slogan, ecc., può ugualmente chiamarsi creativa.

 

  • Che differenza c’è tra “scrittura creativa” e “scrittura per il web”?

La scrittura per il web è tutta quella scrittura adatta al mezzo di fruizione dei nostri testi: il web, quindi.

Significa adattare la nostra scrittura al tipo di lettura – e di lettori – presente in rete.

Sul web non leggiamo come su carta, quindi va cambiato il modo di approcciarci alla scrittura, seguendo alcune semplici regole.

 

  • Quali consigli daresti a chi vuole diventare un copywriter professionista? Come si diventa bravi? Dove si trovano i clienti? E come ci si DISTINGUE dagli altri copywriter?

Per diventare copywriter professionista bisogna accumulare esperienza.

Per trovare clienti bisogna far loro sapere che si è copywriter: quindi aprire un blog e mostrare le proprie competenze. Frequentare i social media e creare relazioni.

Per distinguersi dagli altri è facile: basta essere se stessi.

 

  • Quali sono le caratteristiche che un buon copywriter deve possedere?

Una su tutte: la capacità di trasformare le esigenze del cliente in parole che funzionano.

 

  • Quale pensiero finale vorresti lasciare a tutti gli amici che ascoltano questa teleconferenza?

Se volete diventare copywriter, dovete mettervi in mostra e rischiare. Esporvi. Rischiare. E osare. Altrimenti si resta nell’ombra, sempre più oscurati dagli altri che avanzano.

Purtroppo l’intervista scritta è finita, ma se vuoi puoi rispondermi lasciandomi il tuo commento qui sotto per avere anche una tua opinione riguardo a quello che hai letto fino adesso.

Nel frattempo ti ringrazio di avermi seguito e se ti fa piacere condividilo su Facebook e CLICCA “MI PIACE” sulla mia pagina FACEBOOK.

Da oggi puoi anche seguirmi sul canale youtube per ascoltare le mie interviste gratuite ai Copywriter italiani e, sugli altri social Linkedin e Twitter.

Grazie ciao

MIAFIRMARIMPICCIOLITA

 

Loading Facebook Comments ...
6 commenti
  1. antonio
    antonio dice:

    Bella intervista , secondo me il consiglio piu’ grande che ha dato Daniele e quello di variare i temi della propria scrittura per non incorrere nel cosiddetto “blocco dello scrittore”.
    E naturalmente anche quello di essere se stessi !!

    Rispondi
    • Chiara Talin
      Chiara Talin dice:

      Grazie Antonio si anche a me è piaciuta l’intervista…essere se stessi è fondamentale perchè lo percepiscono ed è meglio…non bisogna strafare o essere chissà chi, anche perchè poi non sei tu stesso e la gente lo percepisce. 🙂

      Grazie e continua a seguirmi negli altri articoli e appena ti è possibile se non lo hai ancora fatto CLICCA MI PIACE sulla mia pagina fb. 🙂

      Ciao e grazie
      Chiara Talin

      PS: ti sei scaricato il mio ebook gratuito?

      Rispondi
    • Daniele
      Daniele dice:

      Ciao Antonio,
      grazie. Io vario spesso i temi, di solito porto avanti più post di argomenti differenti e anche racconti. Mi aiuta a non perdere ritmo e concentrazione.

      Rispondi
  2. Cosimo
    Cosimo dice:

    Intervista molto interessante!!!…ha ragione Daniele quando dice che per migliorare la propria scrittura bisogna leggere tanto e scrivere tanto….CIAO

    Rispondi
    • Chiara Talin
      Chiara Talin dice:

      Ciao Cosimo grazie…si è vero.

      Ciao e ti sei scaricato l’ultima intervista che ho realizzato a Maurizio Fiammetta, perchè ha dei contenuti particolari.

      grazie ciao

      Chiara

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.